La Carabina

La Carabina è un'arma da fuoco simile al fucile ma con la canna più corta e meno potente che spara un unico proiettile.

Quest'arma è nata alla fine del XVI secolo per agevolare i soldati a cavallo come i Dragoni ed i Carabinieri, e proprio da questi ultimi prende il nome Carabina.

Successivamente venne creata la Carabina ad Aria compresa per un utilizzo molto più hobbistico.

La Carabina è usata sia in ambito militare dai tiratori scelti sia in ambito sportivo nella disciplina Olimpica del Tiro a Segno: Carabina ad Aria Compressa da 10 metri, Carabina calibro 22 da 50 metri e Carabina con grosso calibro da 300 metri, ma anche durante le Olimpiadi invernali nel Biathlon dove gli atleti competono sia nel tiro a segno con Carabina che nello sci di fondo.
In minor misura viene usata nella caccia.

Cenni Storici

Ad inizio del XVI secolo fù creata la Carabina per risolvere l'esigenza delle truppe a cavallo di avere un'arma più leggera ed ingombrante, la stessa veniva fissata alla sella del cavallo con la canna rivolta verso il basso.

Con la guerra di secessione venne ideata la Carabina Spencer con caricatore a sette colpi, seguita da una delle più famose carabine ovvero la Carabina Winchester, che oltre ad avere la canna più lunga poteva usare le stesse cartucce dei revolver.
La Carabina Winchester fù una delle armi più usate nel Far West dai cowboys per la sua affidabilità.

Nella prima Guerra Mondiale la Carabina, che nel frattempo a seconda del Paese aveva subito diverse modifiche, fù usata anche dai soldati di trincea e fanteria.

In vari paesi dopo la prima guerra si inizia a capire che l'uso della Carabina è molto più agevole, pertanto molti modelli di fucili vengono modificati e trasformati in Carabina ma cercando comunque di mantenere le caratteristiche di potenza e sparo dei fucili.

  • Sponsorizzazioni